Un menu invernale dedicato…

Ieri pomeriggio ho incontrato gli affezionati frequentatori della Biblioteca Nelson Mandela di Roma, oltre ai tanti amici che sono venuti alla presentazione del mio libro. Questo è il menu che avevo preparato per l’occasione: tipicamente invernale, a base di cereali, pesce e verdure, con un doppio dessert a base di cioccolato e mandorle pralinate.


Menu senza lattosio e senza glutine

per lettori ghiottoni, intolleranti e non …

Biblioteca Nelson Mandela

Roma, 19 dicembre 2018

                               

Sgombro marinato su letto di patate e fagioli lessati

Maltagliati con cime di rapa e carciofi

Baccalà al forno con crema alla curcuma e zenzero

Insalata di finocchio, mela e agrumi

Torta caprese  e mandorle pralinate

 

… con i piatti di “I ghiottoni intolleranti”, Maria Vittoria Zoccai, Bonanno ed.


Per questa occasione ho messo insieme piatti della cucina di noi cuoche “romane” … beh, romane nel senso che viviamo a Roma, ma in realtà veniamo, tranne due, dal profondo Sud e dal profondo Nord!

Cilindro di aringa affumicata e verdure

 dalla cucina di Paola…

Ingredienti per 4 persone

  • 2 filetti di aringa affumicata
  • “latte” di riso
  • 2 patate
  • 2 carote
  • 1 barbabietola precotta
  • 2 uova
  • 2 cipollotti
  • maionese
  • barba di finocchio

Tenere i filetti di aringa affumicata per una notte nel latte di riso. Asciugarli e tagliarli a cubetti piccolissimi, quindi disporli sul fondo di un coppa pasta in un unico strato.

Lessare delle patate e delle carote, rassodare delle uova.

Quando saranno fredde disporre a strati  nel coppa pasta, sopra ai cubetti di aringa: cipollotti crudi tagliati sottili, velo di maionese, patate grattugiate a julienne grossa, maionese, carote grattugiate a julienne grossa, ancora maionese, la barbabietola grattugiata, dell’altra maionese, uova sode sminuzzate.

Terminare con delle barbette di finocchio sulla sommità. Sfilare delicatamente il coppapasta.

La maionese deve essere giusto un velo tra uno strato e l’altro.

Nel calendario di dicembre

Rotolini di spigola ripieni di cous-cous con salsa agretta

Ingredienti per 4 persone

  • 600 gr di filetti di spigola
  • pasta d’acciughe
  • 120 gr circa di couscous di riso o mais
  • prezzemolo, aglio, peperoncino
  • sale e pepe
  • olio d’oliva e.v.
  • 2 pomodori rossi
  • una dozzina di pomodorini
  • una dozzina di cozze
  • vino bianco
  • un limone
  • fecola di patate

Battere delicatamente tra due fogli di pellicola trasparente (in modo da conferire loro una forma rettangolare) dei filetti spinati e spellati di spigola o di orata.

“Laccarli” all’interno con poca pasta di acciughe, peparli e riempirli con un cous-cous (di riso o mais) crudo, ma condito con prezzemolo, sale, pepe, olio, una falda di pomodoro rosso spellato, una cozza. Chiudere a rocchetto aiutandosi nell’avvolgerlo con una striscia di carta-forno bagnata in acqua e legata con spago.

Porre i rotolini in padella con olio, aglio, vino bianco, prezzemolo, pomodorini spaccati a metà, peperoncino, acqua (il tutto a freddo). Coprire con coperchio e cuocere per 8 minuti.

Salsa: al fondo di cottura, che andrà all’occorrenza allungato con brodo di pesce, unire un po’ di succo di limone, del prezzemolo fresco tritato, un po’ di fecola diluita in acqua fredda, un goccio d’olio d’oliva.

Disporre i rotolini di spigola nel piatto , coperti dalla salsa agretta.

Con le melanzane

Tre cuoche per tre ricette con tre diversi tipi di melanzane!

Polpette di melanzane, dalla cucina di Nives

Torta di melanzane, dalla cucina di Anna

Polpette di carne in camicia di melanzane, dalla cucina di Paola

Potremmo anche immaginare un menu monotematico, approfittando delle ultime melanzane ancora di stagione : dall’antipasto di polpette, passando per un primo in forma di torta salata, e chiudendo con le polpette di carne!

Tutte le foto sono scattate al mercato comunale di via Chiana, a Roma.

Polpettine di carne in camicia di melanzane

dalla cucina di Paola…

Ingredienti per 4 persone

  • 300 g di carne di vitello macinata
  • una salsiccia
  • un uovo
  • prezzemolo, basilico
  • sale e pepe
  • 2 melanzane
  • sugo di pomodoro
  • olio

 Con macinato di vitello, salsiccia, uovo, prezzemolo, sale e pepe formare polpettine che si friggeranno leggermente in olio senza cuocerle troppo.

Avvolgere ognuna in fette di melanzane (del tipo lungo) leggermente infarinate con farina di riso e fritte. Disporle in pirofila, cospargendole con del sugo di pomodoro e basilico precedentemente preparato.

Infornare a 180° per 15 minuti.

Nel calendario di luglio

Bicchierino dolce di crema e frutta

Ingredienti per 4 bicchieri

  • 3 biscotti senza glutine
  • una manciata di mandorle
  • 2 uova
  • 3 cucchiai di zucchero
  • una manciata di corn flakes (o di fiocchi di riso)
  • fecola di patate
  • un bicchiere e mezzo di latte di riso (o di soia)
  • cioccolata fondente
  • frutta fresca ( pesche albicocche prugne ciliegie fragole)

Preparate un crumble : mezzo uovo sbattuto con un cucchiaio di zucchero, a cui aggiungerete una manciata di mandorle finemente pestate, tre biscotti sbriciolati, una manciata di corn flakes. Mettete il composto in forno a 200° per 15’. Appena si sarà intiepidito, sbriciolatelo grossolanamente e tenete da parte.

Preparate due creme pasticcere: una crema bianca, con un uovo, un cucchiaio di zucchero, un cucchiaino di fecola, un bicchiere di latte di soia, e un’altra che preparerete con mezzo uovo, mezzo cucchiaio di zucchero, poca fecola, mezzo bicchiere di latte, un quadrotto di cioccolata fondente.

Dopo aver lavato e tagliato a pezzetti la frutta, ammorbiditela in padella, aggiungendo un po’ di zucchero se usate frutta molto acidula.

Quando tutto sarà intiepidito, alternate nei singoli bicchieri uno strato di frutta, uno strato di crema al cioccolato, altra frutta, uno strato di crema bianca, e completate con il crumble.

Mettete i bicchieri in frigorifero fino al momento di servire.