Tajine di patate alla curcuma

dalla cucina di Maria Vittoria… 

 


IMG_7363Valentina e Mauro mi hanno portato dal Marocco una tajine, buffa pentola di coccio col cappello, che in realtà è una specie di forno umido, che va sul fuoco.

E’ adatta a stufati di tutti i tipi, con verdure, con pesce o carne.

La ricetta di oggi presenta un semplicissimo e altrettanto leggero piatto in cui le patate mantengono tutto il loro sapore. Vale la pena di provarla con patate un po’ diverse da quelle che usiamo di solito!

Ingredienti

  • 4 patate nere, o rosse, o viola
  • 2 scalogni
  • un cucchiaio di curcuma
  • un cucchiaino di semi di cumino
  • olio, sale

Lavare e sbucciare le patate e tagliarle a fette di un centimetro. Tagliare a rondelle gli scalogni.

Ungete la tajine con olio d’oliva, quindi disponete le fette di patata coprendo la superficie della base. Negli spazi rimasti vuoti mettete le rondelle di scalogno e continuate così finché non avrete esaurito gli ingredienti.

Sciogliete la curcuma e il sale in un bicchiere d’acqua, aggiungete l’olio emulsionando e infine i semi di cumino. Versate l’emulsione sulle patate e chiudete con il coperchio.

Mettete su fuoco basso sopra uno spargi fiamma e versate dell’acqua fredda nel “camino”in cima al coperchio. Cuoceranno in una ventina di minuti, ma conviene controllare.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...