Pizza saracena

dalla cucina di Loredana…


Pizza di grano saraceno

IMG_5634Ingredienti per 2 grandi pizze

  • 300 gr di farina di grano saraceno
  • 200 gr di farina di riso
  • 15 gr di cremortartaro
  • acqua
  • sale

Si scioglie il lievito in una tazza di acqua tiepida. Si fa la fontana con le due farine, si aggiunge un pizzico di sale e il lievito preparato.

Si impasta, aggiungendo un po’ d’acqua se necessario. Si forma una palla e si lascia riposare per un’ora circa (d’estate “cresce” prima, d’inverno ci vuole più tempo). Vedrete che la palla raddoppia di volume.

Si formano 4 palline e si lasciano riposare. Dopo tre quarti d’ora si può stendere la pizza. Io uso le mani, ma va bene anche col matterello.

Si inforna a 200° per circa 30 minuti.
La pizza è pronta per essere condita. Per esempio con fiori di zucca e rondelle sottili di zucchine leggermente insaporiti in olio e acciughe.

 

Gamberi al cocco

dalla cucina di Paola…


IMG_1477

Ingredienti per 4 persone

  • una ventina di gamberi
  • un uovo
  • sale
  • fecola di patate
  • cocco grattugiato
  • salsa di soia o aceto balsamico

Sbucciare i gamberi e levare il filo dorsale, lasciando la codina finale.
Passarli in albume un po’ sbattuto, poi nella fecola di patate, ancora nell’albume e infine in cocco “rapé ”.
Friggerli, e servirli subito intingendoli in soia oppure in aceto balsamico, ristretto a densità di sciroppo.

Gazpacho di ananas

dalla cucina di Maria Vittoria… 


ananas 2
Ingredienti (per una coppetta o un bicchierone)

  • 250 gr di ananas pulito
  • un cucchiaio di zucchero di canna
  • un cucchiaio di succo di limone
  • il succo di mezzo lime
  • qualche fogliolina di menta
  • un pezzetto di zenzero fresco
  • qualche fragola

Tagliate un ananas a fette e poi a triangolini. Tenetene alcuni da parte.
(Per una persona vi serviranno tre-quattro fette sottili).
Frullate i pezzetti di ananas con un cucchiaio di zucchero di canna, il succo di limone e di lime, qualche cubetto di ghiaccio precedentemente sminuzzato col batticarne, lo zenzero, la menta. Aggiungete i triangolini di ananas, mescolate e mettete in frigorifero.
Al momento di servire, versate il gazpacho nei bicchieri decorando con le fragole e qualche fogliolina di menta.

Un menu di maggio

IMG_5861

Oggi vi propongo un intero menu nella tradizione italiana, con un primo tipicamente veneto, un secondo di pesce, un ricco contorno alla siciliana e il dolce!

Risi e bisi

Involtini di pesce spada

Tortino di zucchine alla siciliana

Sformatini al cioccolato


dalla cucina di Maria Vittoria…

Risi e bisi

dalla cucina di Nives…

Involtini di pesce spada

dalle ricette degli amici…

Tortino di zucchine alla siciliana

dalla cucina di Paola…

Sformatini al cioccolato

Riso e piselli

dalla cucina di Maria Vittoria… 


Risi e bisi

IMG_5983E’ un tipico piatto primaverile, di tradizione veneta, da fare con i piselli freschi.

Ingredienti per 4 persone

  • 700 gr di piselli freschi, nei baccelli
  • 300 gr di riso per risotti
  • una grossa cipolla bianca
  • olio d’oliva e.v.
  • sale, pepe

Sgranare i piselli e tenerli da parte. Lavare i baccelli e metterli a cuocere in acqua bollente leggermente salata per circa un’ora, poi passarli al passaverdura e rimetterli nell’acqua ottenendo il brodo per cuocere il riso.

Appassire nell’olio la cipolla tritata, quindi aggiungere i piselli e un po’ di brodo, sale e pepe, e cuocere a fuoco basso.

Nel frattempo tostare il riso con un po’ d’olio in un una casseruola dal fondo spesso e cuocerlo come un risotto aggiungendo, un mestolo per volta, il brodo di baccelli. Poco prima di finire la cottura aggiungere il sugo di piselli, aggiustare di sale, mescolare bene e servire caldo.

La consistenza dovrà essere quella di un risotto morbido e cremoso.