Cupoletta di carciofi con carpaccio di spigola

 

dalla cucina di Paola…


IMG_4311

Ingredienti per 4 persone

  • 2 carciofi
  • aglio e prezzemolo
  • succo di limone
  • sale
  • 2-3 filetti di spigola
  • olio d’oliva e.v.

 Tagliare i carciofi sottili e trifolarli con battuto di aglio e prezzemolo, portandoli a cottura con un po’ di acqua salata e succo di limone.

Formare una cupoletta oppure usare un coppapasta, inserendoveli.

Coprire con carpaccio non troppo sottile di spigola salata, pepata e oliata.
Mettere in forno per 2-3 minuti a 180 gradi.

Fantasia di verdure primavera

 dalla cucina di Anna…


IMG_4426

Ingredienti per 4 persone

  • 300 gr di fave fresche (o surgelate)
  • 300 gr di piselli freschi (o surgelati)
  • 600 gr di bieta
  • 3 zucchine e almeno una decina di fiori
  • 2 cipolle rosse di Tropea
  • un peperoncino
  • olio d’oliva e.v.

 

Far rosolare le cipolle con olio abbondante e peperoncino, aggiungere la bieta e coprire.

Dopo una decina di minuti unire le zucchine tagliate a dadi non piccoli e i fiori. Far insaporire bene e unire le fave (meglio se già lessate per qualche minuto) e i piselli. Far cuocere per circa 30 minuti.

Aggiustare i tempi se le verdure sono fresche.

Pesce al pesto

 dalla cucina di Patrizia…


IMG_4311Ingredienti per 4 persone

  • 8 filetti di merluzzo
  • mezza cipolla
  • olio e sale
  • una carota
  • alcune olive
  • una manciata di nocciole tostate
  • prezzemolo e basilico in abbondanza
  • 3 pomodori secchi
  • un limone

 

Cuocere dei filetti di merluzzo o trota con un filo d’olio e poca cipolla tritata, sale. A parte tritare insieme una carota, poche olive, una manciata di nocciole tostate, abbondanti foglie di prezzemolo e basilico, tre pomodori secchi, buccia di limone, poco olio per amalgamare, assaggiare per il sale. Due minuti prima di spegnere il fuoco sotto il pesce aggiungere nel tegame una piccola parte di pesto e mescolare delicatamente. Servire il rimanente pesto a parte.

Accompagnare con patate al vapore o riso bianco.

Insalata di spinacini

 dalla cucina di Patrizia…


 

IMG_5973

Ingredienti

  • spinacini freschi
  • una mela
  • una manciata di uva sultanina
  • succo di limone
  • un cucchiaino di miele
  • un cucchiaino di senape
  • olio d’oliva e.v.

 

Riunire nell’insalatiera gli spinacini freschi da insalata, una mela a fettine sottili, una manciata di uva sultanina lavata e asciugata. In un vasetto con coperchio emulsionare succo di limone, olio evo, un cucchiaino di miele, un cucchiaino di senape; chiudere e agitare, poi versare sull’insalata e mescolare delicatamente.

Orata al cartoccio

dalla cucina di Maria Vittoria… 


IMG_4311

Veramente, anche se esce dalla mia cucina, questa ricetta base per il pesce è di Andrea, che cucina benissimo il pesce al forno.

 Ingredienti per 4 persone

  • 2 orate da circa 700 gr
  • un paio di cipolline fresche
  • buccia di limone
  • uno spicchio d’aglio
  • finocchietto
  • sale
  • olio d’oliva e.v.

Fatevi pulire e squamare il pesce. Lavate le orate con cura, asciugatele e mettetele su un foglio di carta forno o di alluminio sopra un tagliere.

Tritate finemente le cipolline, la buccia di limone, lo spicchio d’aglio e il finocchietto, mescolate e aggiungete il sale e un po’ d’olio. Con questa farcia riempite l’interno dei pesci e spargetene un po’ anche sopra. Completate con un giro d’olio e richiudete il cartoccio.

Intanto avrete scaldato il forno a 200°. Mettete a cuocere per circa 20’, meglio meno che più. Controllate la cottura aprendo il cartoccio, il pesce deve essere bianco e molto morbido.

In questo modo potete cucinare anche il branzino (o spigola) e il dentice.

Potrete provare diversi tipi di farcia, l’essenziale è che siano semplici, tali da non soverchiare il sapore del pesce.

Per esempio coriandolo secco triturato con timo, oppure zenzero fresco e prezzemolo, o anche sedano e finocchio. A me piace molto anche soltanto con limone e aglio.

Agretti in agrodolce

 

  dalla cucina di Patrizia…


IMG_5871

Ingredienti

  • un mazzo di agretti (barba di frate)
  • una pera piccola
  • qualche noce sbriciolata
  • un cucchiaio di semi di sesamo
  • un pizzico di sale
  • un pizzico di zucchero
  • un pizzico di peperoncino
  • buccia di limone.

Pulire e sbollentare gli agretti; pelare e tagliare a cubetti la pera; unirli in tegame con tutti gli ingredienti, mescolare a fuoco basso per ammorbidire e insaporire, servire tiepido.

Accosterei questo piatto leggermente agrodolce ad un riso bianco, o a del pesce delicato, o ad una carne bianca.