Polpette con quel che c’è

 dalla cucina di Patrizia…


Quante volte capita di avere in casa un po’ di questo e di quello, o avanzi della sera precedente, non sufficienti per un pasto, ma ideali per inventarsi qualcosa mettendoli insieme…?

Oggi  vi propongo le polpette di Patrizia. Buone e facili.

Per esempio, per 2 persone :

  • una patata grande
  • mezza scatola di piselli
  • un uovo
  • mezza busta di parmigiano grattugiato
  • un cucchiaio di fecola
  • un cucchiaio di farina di mais
  • un cucchiaio d’olio
  • qualche foglia di salvia
  • sale

Unire i piselli, scolati sciacquati e passati, con la patata schiacciata e la salvia a pezzettini. Mescolarvi un uovo sbattuto con sale e parmigiano, incorporare l’olio, la fecola e la farina finché l’impasto risulta morbido ma consistente.

Potete dare una forma di polpetta schiacciata o farne tante palline.

Rotolate nella farina di mais e spennellate di olio, si mettono in forno a fare la crostina.

Una foglia intera di salvia sopra ciascuna polpetta aggiunge profumo e decora.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...