Bulgur di cavolfiore

Questa preparazione richiede certamente molta pazienza, ma Auretta vi garantisce che l’effetto finale sarà sorprendente!  I vostri ospiti non capiranno subito che cosa siano quei piccolissimi grani bianchi… che sostituiscono il bulgur di frumento…

Bulgur di cavolfiore

 Ingredienti

  • un cavolfiore
  • 200 g di pomodorini
  • una cipolla rossa di Tropea
  • 1 o 2 spicchi d’aglio
  • succo di un limone
  • un mazzo di prezzemolo
  • un peperoncino rosso fresco
  • olio evo, sale

Lavare ed eliminare i semi dai pomodorini, quindi tagliare a cubetti molto piccoli, mettere in un colino fitto, salare e lasciare scolare per 20 minuti, in modo che perdano buona parte della loro acqua di vegetazione.

Tritare separatamente e finemente la cipolla, l’aglio, il peperoncino e il prezzemolo.

Lavare il cavolfiore, farlo scolare bene e dividere le cime. Con un affilato coltello spilucchino tagliate accuratamente  i  “fiori” del cavolfiore allo spessore di 1 mm circa, facendoli cadere in una ciotola, e con la punta delle dita sfregate ciò che avrete ottenuto in modo da ottenere pallini simili al bulgur.

In una insalatiera riunite il cavolfiore con tutti gli altri ingredienti tritati, decidendo a vostro piacimento quanto peperoncino e aglio mettere, quindi condite con succo di limone, olio e sale.

Mescolare accuratamente, rinfrescare 15 minuti in frigorifero e servire.

Un pensiero su “Bulgur di cavolfiore

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...