Al posto del pane

In questo periodo mi è capitato spesso di preparare le classiche salse estive che accompagnano benissimo sia le verdure di stagione sia il pesce.

Per esempio le melanzane grigliate con la salsa tzatziki, o i peperoni e il pesce finto con il guacamole… il fatto è che i commensali che non hanno problemi col glutine se le spalmano allegramente anche sul pane!

E noi? Visto che è assai difficile trovare un pane senza glutine buono (e comunque io non so farlo) … ho provato con le piadine.

Mi sono venute proprio bene, e sono semplicissime e rapide a farsi. Rispetto ai crostini sono più sottili : le potete usare intere, e farcirle a piacere, o tagliate a spicchietti e usate come snack.

Se invece preferite i crostini, trovate qui di seguito un paio di suggerimenti col mais e col riso.

(Oppure in una diversa versione, in Crostini di riso, di ceci e di grano saraceno del 13 giugno 2016)

 

Piadina di ceci e piadina di riso e saraceno

Crostini di mais e di riso

Crostini di mais e di riso

Crostini di mais

  • 300 g di farina mais finissimo
  • 1 bicchiere e mezzo di acqua tiepida
  • un cucchiaino raso di sale
  • un giro d’olio

Impastare farina e acqua, aggiungere il sale e l’olio. Schiacciare sul piano con le mani e infornare. 15′ in forno molto caldo a 250°, poi girare, abbassare a 200° per altri 15′

 Crostini di riso

  •  100 g farina di riso
  • un pizzico di sale
  • erbe aromatiche
  • un giro d’olio
  • acqua qb

Impastare con acqua, quanto basta per ottenere una palla elastica e soda.

Formare un salsicciotto, tagliare in 10 parti, schiacciare ogni pallina col palmo della mano, ottenendo dischetti sottili.

Cuocere in padella velata d’olio fino a doratura.

Crostini di riso, di ceci e di grano saraceno

Dalla cucina di Maria Vittoria…

Crostini senza glutine

farine riso ceci grano saracenoPer accompagnare salse, creme e paté, in alternativa al pane  (acquistato o fatto da voi) potete preparare degli ottimi crostini con farine senza glutine.

Ultimamente ho provato un modo più semplice e rapido di preparare i crostini, che non prevede l’impasto.

Basta sciogliere la farina nell’acqua, in modo da ottenere un composto piuttosto fluido, a cui si aggiungono a piacere spezie o erbe aromatiche secche, oltre al sale e all’olio d’oliva. Si cuoce in un padellino antiaderente o dal fondo spesso, appena velato d’olio, a fuoco medio finché il composto si asciuga e prende un colore dorato.

Se li consumate in casa, i crostini sono ottimi anche caldi, appena pronti. Se invece li volete portare ad un picnic, fateli raffreddare e poi potrete riporli in una scatola di latta da biscotti.

Ingredienti  ( Dosi per un padellino di 20 cm. Il crostino avrà un diametro di 14 cm)

Crostini di riso

  • 3 cucchiai di farina di riso
  • acqua fredda q.b.
  • un pizzico di sale alle erbe
  • un cucchiaio di olio evo
  • erba cipollina secca

Crostini di ceci

  • 3 cucchiai di farina di ceci
  • acqua fredda q.b.
  • un pizzico di sale al rosmarino
  • un pizzico di pepe aromatico
  • un cucchiaio di olio evo

Crostini di grano saraceno

  • 2 cucchiai di farina di grano saraceno integrale
  • acqua fredda q.b.
  • un pizzico di sale
  • pochissimo peperoncino in polvere, oppure cumino
  • un cucchiaio di olio evo