Spaghetti ai sapori marinari

 dalla cucina di Maria Vittoria… 


Ecco un semplice condimento al sapore di mare.

IMG_6271
Ingredienti per 5-6 persone

  • 500 g di spaghetti di mais
  • 3-4 cipolline fresche
  • qualche acciuga sott’olio
  • una manciatina di capperi sotto sale
  • 3 pomodori verdi
  • prezzemolo
  • olio d’oliva e.v.

Tagliare a rondelle finissime alcune cipolline fresche e imbiondirle in padella con poco olio d’oliva ; aggiungere qualche acciuga sott’olio, una manciatina di capperi sotto sale ben lavati ( se sono molto piccoli lasciateli interi, altrimenti tagliuzzateli) , del pomodoro non troppo maturo a pezzetti piccoli e infine un po’ di prezzemolo tritato. Versare la pasta in padella, mescolare bene per insaporire.

(Piantina di cappero, foto di Patrizia Zoccai)

Seppie in zimino

 dalla cucina di Maria Vittoria… 


IMG_4427

 E’ un piatto che appartiene alla cucina ligure e toscana.

Io l’ho felicemente scoperto in Versilia, da Fabio al bagno Piemonte, ma la ricetta che propongo è semplificata e senza pomodoro.
Sugoso e ricco di sapore, potete accompagnarlo con crostini di pane senza sale (per chi può mangiarlo) o con fette sottili di polenta abbrustolita.
Io uso sia le seppie fresche sia quelle surgelate, in ogni caso preferisco quelle piccoline.

Ingredienti per 6 persone

  • 8 hg di seppie
  • 1 kg di bietole (bieta)
  • una cipolla, uno spicchio d’aglio, un ciuffo di prezzemolo
  • olio d’oliva e.v.
  • vino bianco secco, mezzo bicchiere
  • sale e peperoncino

La preparazione delle seppie richiede un po’ di pazienza : dopo averle ben lavate (o scongelate) vanno tagliate per il lungo e private delle parti dure.
Lavare anche la bieta, togliendo le costole se sono grosse, e spezzettarla con le mani.
In un tegame dal fondo spesso, o in una pentola di coccio, scaldare un po’ d’olio con uno spicchio d’aglio, togliere l’aglio e soffriggere leggermente un battuto di cipolla, mettere quindi le seppioline e farle andare a fuoco medio per una decina di minuti. Sfumare con il vino e salare, quindi aggiungere la bieta, mescolare e mettere il coperchio. Cuocere per 30-40 minuti, aggiungere quasi alla fine il prezzemolo tritato e un po’ di peperoncino.