Purè di fave con la cicoria

Piatto della cucina pugliese

IMG_7030Ingredienti per 4 persone

  • 250 g di fave secche
  • 700 g di cicoria di campo o coltivata
  • olio e.v.o.
  • sale
  • alloro

Lasciare a bagno in acqua fredda le fave secche per 4 ore (o secondo le istruzioni riportate sulla confezione). Mettere a cuocere in una pentola alta, con una foglia di alloro, ben coperte con acqua fredda, a fiamma bassa per circa due ore. Aggiungere una presa di sale e girare energicamente con la frusta in modo che assuma la consistenza di un purè.

Lessare la cicoria, possibilmente quella di campo, e scolarla conservando un po’ di acqua di cottura.
Unire fave e cicoria (c’è chi preferisce mescolarli insieme e chi invece li affianca), aggiungendo al purè un po’ dell’acqua di cottura della verdura, condire con abbondante olio extravergine di oliva e servire ben caldo.

Pasta al forno con il cavolfiore

 

 dalla cucina di Anna…


Piatto della cucina pugliese

IMG_5631

Ingredienti per 4-6 persone

  • 700 gr di cimette di cavolfiore
  • 350 gr di penne di mais
  • una cipolla media
  • 70 gr di olive di Gaeta
  • 100 gr di pancetta
  • pangrattato di mais
  • olio d’oliva e.v.
  • sale e pepe

In un ampio tegame far rosolare con l’olio una cipolla affettata sottile e la pancetta a dadini . Aggiungere il cavolfiore tagliato a cimette e già lessato, le olive di Gaeta a pezzetti, il pepe. Far cuocere per qualche minuto.

Unire le penne di mais cotte molto al dente e amalgamare bene. In una teglia da forno oliata sul fondo, versare il composto e spolverare con pangrattato di mais.

Infornare per 20 minuti a 220° e poi accendere il grill per altri 10 minuti circa, in modo da far gratinare la superficie.