Nel calendario di ottobre

Torta salata con i broccoli

Ingredienti per 4-5 persone

  • 700 g di broccoli e di cavolfiori puliti
  • 1 cipolla
  • 1 peperoncino
  • 100 g di pancetta affumicata
  • 1 uovo
  • olio e.v.o.

Ingredienti per la pasta brisé

  •  mix di farine senza glutine 500g
  • olio 100g
  • bicarbonato un cucchiaino
  • una presa di sale
  • latte di soia q.b.

Lavorare olio e bicarbonato, poi la farina setacciata in modo che assorba bene l’olio. Aggiungere infine il latte necessario a ottenere una pasta né troppo dura né troppo morbida. Impastarla pochissimo.  Con poco più di metà della pasta preparare una sfoglia sottile, stendendola con le mani, e adagiarla in una teglia unta d’olio o ricoperta da carta da forno. L’altra metà, sempre stesa sottile, ma questa volta utilizzando il matterello, servirà per coprire il ripieno.

Lessare al dente i broccoli siciliani e il cavolfiore tagliati a cimette. Ripassarli in padella dove già è stata fatta stufare nell’olio la cipolla con il peperoncino e la pancetta affumicata. Amalgamare bene.

Quando il preparato è freddo, unire un uovo e farcire la pasta brisé.

Coprire il ripieno, chiudere bene i bordi, bucherellare la superficie con la forchetta, ungere con poco olio e infornare a 200° per 30 minuti circa.

Torta salata con le melanzane

dalla cucina di Anna

Ingredienti per la pasta brisé

  •  mix di farine senza glutine 500g
  • olio 100g
  • bicarbonato, un cucchiaino
  • una presa di sale
  • latte di soia q.b.

Lavorare olio e bicarbonato, poi la farina setacciata in modo che assorba bene l’olio. Aggiungere infine il latte necessario a ottenere una pasta né troppo dura né troppo morbida. Impastarla pochissimo.

Con poco più di metà della pasta preparare una sfoglia sottile, stendendola con le mani, e adagiarla in una teglia unta d’olio o ricoperta da carta da forno. L’altra metà, sempre stesa sottile, ma questa volta utilizzando il matterello, servirà per coprire il ripieno. Chiudere bene i bordi, bucherellare la superficie con la forchetta, ungere con poco olio e infornare a 200° per 30 minuti circa.

 Ingredienti per il ripieno di melanzane 

  • 2 melanzane
  • 1 cipolla
  • 100 g di olive nere
  • prezzemolo
  • olio e.v.o.

In una padella capace cuocere le melanzane tagliate a tocchetti piccoli con olio abbondante. In un’altra padella trifolare una cipolla, aggiungere le olive nere denocciolate. Unire i due composti, spolverare di abbondante prezzemolo fresco tritato e farcire la pasta.

Nel calendario di maggio

Torta di riso con gli asparagi 

Ingredienti

  • 400 g di riso per risotti
  • un uovo
  • buccia di limone
  • parmigiano
  • un mazzo di asparagi verdi
  • pinoli
  • sale alle erbe
  • erbe aromatiche a piacere
  • olio evo

Cuocere un risotto con brodo, sale, pepe, erbe aromatiche; lasciare intiepidire e aggiungere un uovo sbattuto, buccia di limone, parmigiano grattugiato.

Cuocere anche un mazzo di asparagi verdi, lasciando le punte croccanti, macinare nel mixer i gambi tagliati a pezzi con un po’ di olio e sale alle erbe.

Stendere in una larga pirofila oliata il riso, cercando di farlo risalire un po’ lungo i bordi, e versare la crema di asparagi all’interno. Disporre in superficie le punte a raggiera, cospargere di pinoli e parmigiano grattugiato.

Cuocere in forno finché il riso ha fatto una leggera crosticina.

Buon gennaio con la flamiche!

Torta di porri in crosta di miglio

gennaioOvvero la flamiche alla maniera di Claudia! Al posto della pasta brisée, Claudia prepara una base di miglio,  che in forno diventa una crosta croccante, buonissima.

Ingredienti per una teglia media

  • 200 gr di miglio decorticato ( se ne rimane, potete usarlo per una zuppa)
  • 400 ml circa d’acqua
  • un uovo intero per la base, un tuorlo per il ripieno
  • 700 gr di porri, già mondati
  • panna vegetale
  • olio, sale, pepe, noce moscata

Si prepara la base per la flamiche : il miglio va tostato con un po’d’olio, poi ricoperto d’acqua salata e cotto per una ventina di minuti. Quando è raffreddato vi si mescola un uovo, quindi si stende con cura sul fondo e lungo i bordi di una teglia, in strato sottile, facendolo aderire bene.  A questo punto va fatto asciugare in forno a 180° finché non diventa dorato.

I porri, tagliati a rondelle, si fanno saltare in padella, poi si aggiunge poca acqua e si fanno stufare fino a diventare una crema. Sbattere un tuorlo con sale, pepe, noce moscata a piacere, quindi aggiungere la panna e i porri, mescolando bene.

Si versa il ripieno sulla base di miglio e si continua la cottura in forno per altri 20’ circa, fino ad ottenere una crosta croccante.

Tortino di baccala’ con patate e panure aromatica

  dalla cucina di Paola…

 


immagini e video ipad 7ott2014 2286

Ingredienti  per 4 persone

  • 2 patate
  • 200 g. di baccalà dissalato
  • una manciata di fiocchi di mais
  • timo
  • olio d’oliva e.v.
  • un vasetto di ceci
  • brodo vegetale

Rosolare delle fette di patate in padella, o passarle in forno ben oliate per 15-20 minuti a 180°.

In un recipiente individuale da forno alternare 2-3 fette di patate e scaglie sottili di baccalà dissalato crudo, cosparso di una panure ottenuta frullando una manciata di fiocchi di mais con un goccio d’olio e del timo fresco. Formare 2-3 strati e infornare a 180° per 5 minuti.

Servire con una salsina di ceci lessati (anche in scatola), ottenuta frullandoli e allungando con un po’ di brodo vegetale caldo.

Tortino di patate e zucchine

 

dalla cucina di Anna…


IMG_5978

Ingredienti per 4 persone

  • 2 patate
  • 3 zucchine
  • 1 cipolla grossa
  • sale e pepe
  • olio e.v.o
  • pangrattato di mais
  • margarina vegetale

In una teglia di vetro da forno, oliata sul fondo e spolverata di pangrattato di mais, disporre a strati: patate a fettine sottili, cipolle e zucchine a fettine  appena salate, poi nuovamente patate, cipolle e zucchine. Sull’ultimo strato una spolverata di pangrattato e sopra qualche ricciolo di margarina.

Infornare a 200° circa.  Se occorre, aggiungere un po’ d’acqua  e coprire con carta di alluminio. Non capovolgere e servire nella pirofila di cottura.

Luglio

Torta salata con l’indivia

cal2016_07

  Ingredienti per il ripieno

  • 700 g di scarola e/o indivia
  • uno spicchio d’aglio
  • 100 g di olive verdi e nere
  • una manciata di capperi sotto sale
  • pasta d’acciughe
  • olio e.v.o.

Ingredienti per la pasta brisée

  • mix di farine senza glutine 500 g
  • olio 100 g
  • bicarbonato, un cucchiaino
  • una presa di sale
  • latte di soia q.b.

Lavorare olio e bicarbonato, poi la farina setacciata in modo che assorba bene l’olio. Aggiungere infine il latte necessario a ottenere una pasta né troppo dura né troppo morbida. Impastarla pochissimo.  Con poco più di metà della pasta preparare una sfoglia sottile, stendendola con le mani, e adagiarla in una teglia unta d’olio o ricoperta da carta da forno. L’altra metà, sempre stesa sottile, ma questa volta utilizzando il matterello, servirà per coprire il ripieno.

IMG_6462Per il ripieno: stufare in una padella molto capiente la scarola o l’indivia (o entrambe) tagliata sottile, con l’olio, un po’ di sale e uno spicchio d’aglio. Coprire e far appassire per qualche minuto quindi aggiungere le olive, i capperi, un po’ di pasta d’acciughe. Finire di cuocere, facendo asciugare tutto il liquido emesso dalla verdura.

Coprire il ripieno con la pasta, chiudere bene i bordi, bucherellare la superficie con la forchetta, ungere con poco olio e infornare a 200° per 30 minuti circa.

Un’alternativa : la scarola e/o l’indivia si possono condire con olive nere, uvetta ammollata e pinoli.