Couscous di mais e baccalà coi ceci

IMG_6582Ingredienti per 4 persone

  • 800 g circa di filetti di baccalà già dissalato
  • 500 g di ceci secchi
  • un paio di cipolline fresche
  • una costola di sedano
  • una carota
  • curcuma, cumino, peperoncino
  • olio evo
  • sale alle erbe
  • concentrato di pomodoro
  • 200 g di couscous di mais precotto

Tagliate a dadini il sedano e la carota e fateli stufare in un tegame di coccio. Aggiungete i ceci (che avrete messo a bagno per una notte con un pizzico di bicarbonato), e coprite con acqua fresca fino a cottura, facendo in modo che rimanga del liquido. Toglietelo dalla pentola e tenetelo da parte. Salate e mescolate.

Rosolate in padella i filetti di baccalà con le cipolline a rondelle, e insaporite con poco sale alle erbe, poi teneteli al caldo nella pentola coi ceci.

Preparate il couscous aggiungendovi una pari quantità di acqua bollente salata e aromatizzata con un cucchiaino di curcuma, un pizzico di cumino e uno o due peperoncini secchi sbriciolati, più un cucchiaio d’olio d’oliva. Lasciate riposare almeno 5’, poi sgranatelo bene con una forchetta.

Sciogliete nell’acqua di cottura dei ceci un cucchiaio di concentrato di pomodoro e versatelo caldo sul couscous, disposto su un largo piatto. Il baccalà andrà in tavola nel tegame di coccio, con un giro d’olio a crudo. Ognuno comporrà il proprio piatto con couscous, baccalà e ceci a piacere.

Rotolini di spigola ripieni di cous-cous con salsa agretta

 dalla cucina di Paola…


OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Ingredienti per 4 persone

  • 600 gr di filetti di spigola
  • pasta d’acciughe
  • 120 gr circa di couscous di riso o mais
  • prezzemolo, aglio, peperoncino
  • sale e pepe
  • olio d’oliva e.v.
  • 2 pomodori rossi
  • una dozzina di pomodorini
  • una dozzina di cozze
  • vino bianco
  • un limone
  • fecola di patate

Battere delicatamente tra due fogli di pellicola trasparente (in modo da conferire loro una forma rettangolare) dei filetti spinati e spellati di spigola o di orata.
“Laccarli” all’interno con poca pasta di acciughe, peparli e riempirli con un cous-cous (di riso o mais) crudo, ma condito con prezzemolo, sale, pepe, olio, una falda di pomodoro rosso spellato, una cozza. Chiudere a rocchetto aiutandosi nell’avvolgerlo con una striscia di carta-forno bagnata in acqua e legata con spago.

Porre i rotolini in padella con olio, aglio, vino bianco, prezzemolo, pomodorini spaccati a metà, peperoncino, acqua (il tutto a freddo). Coprire con coperchio e cuocere per 8 minuti.

Salsa: al fondo di cottura, che andrà all’occorrenza allungato con brodo di pesce, unire un po’ di succo di limone, del prezzemolo fresco tritato, un po’ di fecola diluita in acqua fredda, un goccio d’olio d’oliva.

Disporre i rotolini di spigola nel piatto , coperti dalla salsa agretta.

Couscous di mais

  dalla cucina di Patrizia…


IMG_6467
Ingredienti per 4 persone

  • 400 gr di couscous di mais
  • 4 zucchine
  • 4 patate
  • un vasetto di ceci
  • menta, peperoncino, curcuma, cardamomo, semi di finocchietto, a piacere
  • olio d’oliva e.v.

Portare a cottura il couscous di mais, e contemporaneamente cuocere, nel modo preferito, zucchine e patate; unire un vasetto di ceci siciliani Libera Terra.

Mescolare delicatamente il tutto, insaporendo con erbe (soprattutto menta) e spezie (peperoncino, curcuma, cardamomo, semi di finocchietto).
Condire con olio extravergine e servire tiepido.


Le spezie
Il cardamomo si presenta in piccoli gusci verdini, che bisogna aprire per utilizzare i semi neri che si trovano all’interno. Questi sono molto aromatici, stanno bene col dolce e col salato, si possono anche mettere nella moka per aromatizzare il caffè.